Il campionato del mondo Supersport 300 è partito ufficialmente con le prove libere da Aragon, in concomitanza con la prima tappa europea del paddock del WorldsBK.

La categoria cadetta è tornata, e quest'anno vanta ben 52 iscritti provenienti da 16 Paesi diversi. I piloti sono stati divisi in due gruppi e le KTM sono state le più veloci in entrambe le sessioni. Nona nel gruppo A la campionessa in carica Ana Carrasco.

DUE GRUPPI - Nel gruppo A, Koen Meuffels, il vincitore dell’appuntamento spagnolo lo scorso anno, ha preso il comando della classifica dei tempi della FP1. Il giovane pilota olandese si è presentato a questo appuntamento fiducioso visto il risultato ottenuto l’anno scorso. Alle sue spalle si è piazzato Jan-Ole Jahnig, mentre il pilota indonesiano Galang Hendra Pratama  chiude la top 3. Manuel Gonzalez e Marc Bayen Luna si sono piazzati rispettivamente in quarta e in quinta posizione.

Fuori dalle prime posizioni nel gruppo A la campionessa in carica Ana Carrasco (Kawasaki Provec WorldSSP) che centra l’ottavo tempo. Dodicesimo crono per Bonoli, diciannovesimo Arduini, ventunesimo Bastianelli.

OLANDESI AI VERTICI - Nel gruppo B sono brillati i nomi come quello di Scott Deroue su Kawasaki, Maximilian Kappler su  KTM WorldSSP Team e Dorren Loureiro che hanno dimostrato subito di avere un passo simile ai piloti del gruppo A. Si è unito a loro il giovane Victor Steeman, che a fine giornata ha siglato il miglior crono. Anche lui è olandese come Meuffels, leader del gruppo A. Lo segue a 0.186 secondi Maximilian Kappler, mentre ottiene il terzo tempo Scott Deroue. Quinta posizione per l'italiano Facco davanti ai connazionali Rovelli e Ieraci.

Borja Sanchez, andato a podio in tre gare,  è 12° mentre Kevin Sabatucci ha registrato il 17° crono.

Qui i tempi della prima giornata di prove libere.