La Superpole di Imola premia lo svizzero Randy Krummenacher. Il leader della classifica generale, in sella alla Yamaha del Team Bardahl Evan Bros, ha fermato il cronometro sull'1'50"239 che gli è valso il primo posto. Alle sue spalle, il compagno di squadra Federico Caricasulo: il vincitore dell'ultimo round di Assen si è fermato a quattro decimi dal poleman, facendo meglio rispetto all'altra Yamaha di Jules Cluzel, terzo a 9 decimi a completare la prima fila.

DE ROSA IN SECONDA FILA - In seconda, nell'ordine, si posizioneranno Grandiger, Okubo (con la Kawasaki, prima non R6 in griglia) e Raffaele De Rosa: il campano della MV Agusta è lontano 1 secondo e 2 decimi da Krummenacher ma domani potrebbe lottare per una posizione da podio. Stesso discorso per il francese, ex-iridato, Lucas Mahias e per un gruppetto di altri tre italiani sugli scudi.

ROCCOLI E OTTAVIANI, WILD CARD DA TOP TEN - Ottavo, infatti, si è piazzato Ayrton Badovini (Kawasaki Pedercini), davanti alla wild card Massimo Roccoli, alfiere del Team Rosso Corsa con la Yamaha e con un casco dedicato a Marco Pantani. Chiude la top ten Luca Ottaviani, in sella alla R6 del Team SGM Tecnic.