Weekend impegnativo a Jerez per i protagonisti del mondiale Supersport 300, che hanno dato vita a due gare particolarmente combattute.

GARA1 PER GARCIA- Nel confronto del sabato a prevalere è stato Marc Garcia, sulla Kawasaki del team DS Junior, che si è imposto sull’olandese Deroue e sulla spagnola Ana Carrasco: la campionessa in carica ha concluso a soli 167 millesimi da Garcia una gara decisa in volata, con Gonzalez in quarta posizione­. Alle loro spalle Verdoia, Gendra Pratama e Jahnig: sette piloti racchiusi in appena un secondo. Di poco fuori dalla top ten il primo italiano al traguardo, Omar Bonoli, undicesimo mentre Kevin Sabatucci ha chiuso fuori dalla zona punti, in 22esima piazza. Ritiro per Bastianelli, Facco e Ieraci, quest’ultimo nel giro finale, mentre era in lotta per la top ten.

GONZALEZ IN GARA2 - Manuel Gonzalez ha conquistato la sua terza vittoria stagionale in un podio tutto spagnolo. E’ stata una gara particolarmente combattuta, interrotta con bandiera rossa dopo la caduta di Schotman e Iozzo alla curva 2 e di Pedeneau e Deroue alla curva 3. La gara è poi ripartita su una distanza di sette giri, con Schotman e Deroue ripartiti dall’ultima fila.
Marc Garcia ha siglato l'holeshot davanti a Victor Steeman anche se il poleman olandese ha preso il comando alla curva 5 del primo giro.

La gara è stata combattuta per tutte le posizioni. All’ultimo giro Ana Carrasco è andata al comando davanti a Gonzalez, alla ricerca della sua prima vittoria stagionale nel mondiale Supersport 300. Ma Gonzalez è tornato davanti alla curva 6, con  Hendra Pratama terzo.

L’arrivo è stato in volata, tanto che si è reso necessario il fotofinish per decidere il vincitore. Gonzalez ha conquistato la sua terza vittoria dell'anno, davanti al campione del 2017 Marc Garcia e alla campionessa del 2018, Ana Carrasco, terza a soli 48 millesimi dal vincitore. Galang Hendra Pratama ha ottenuto il quarto posto davanti a Victor Steeman, che ha completato la top five.

Sesto posto per Jan-Ole Jahnig davanti a Mika Perez , Hugo De Cancellis, Tom Edwards e Manuel Bastianelli. Dodicesima piazza per Bruno Ieraci, fuori zona punti Facco, ritirato Bonoli.

Gonzalez è leader del campionato con 32 punti di vantaggio su Deroue con Garcia terzo a 38 lunghezze. Ana Carrasco è sesta, a 48 punti dalla vetta. Omar Bonoli, nono, è il primo degli italiani.