Di Federico Caricasulo pronto a scendere in pista questo weekend con il coltello fra i denti vi abbiamo già parlato (leggi qui).

Ma oltre al romagnolo che punterà a ridurre quanto più possibile il gap dal leader della classifica nonché suo compagno di squadra Randy Krummenacher, ci saranno molti italiani da tenere d’occhio sulla griglia di partenza della Supersport nel round Riviera di Rimini.

I 'TITOLARI ' - Raffaele De Rosa, ad esempio, con la sua MV Agusta Reparto Corse, milita attualmente in un’ottima quinta posizione in classifica di campionato. E’ già salito sul podio in questa stagione e la scorso anno il pilota partenopeo arrivò secondo al traguardo di Misano lo scorso anno e ottenne lo stesso risultato nel 2015 quando correva nel Superstock 1000.

Misano è la pista di casa anche per Ayrton Badovini, attualmente quattordicesimo in classifica, e che ha siglato il suo miglior risultato quest’anno a Imola, con un bel quinto posto sulla Kawasaki del team di Pedercini. Un po’ più indietro in classifica, ma imprevedibile sul circuito di casa, Federico Fuligni con la MV Agusta.

LE WILD CARD - Il mondiale Supersport accoglierà poi ben otto wildcard a Misano. Occhi puntati su un ‘veterano’ del circuito di Misano, il riminese Massimo Roccoli, che ha già partecipato al round di Imola quest'anno, ma è caduto all'ultimo giro facendo un highside mentre ricopriva la quinta posizione, e avrà una gran voglia di riscatto con il team Rosso Corsa (leggi qui).

Al via anche il pesarese Luca Ottaviani (SGM Tecnic): anche lui ha già partecipato alla tappa emiliana, in quello che è stato il suo esordio nel mondiale arrivando 18° al traguardo. Tra le otto wild  card c'è anche Roberto Rolfo (Team Green Speed) e arriverà ancora esultante per la vittoria ottenuto nel Campionato FIM Endurance Cup. Con una carriera nel mondiale di oltre due decenni, il 39enne, ex pilota del WorldSSP, è pronto a mettere in pista tutta la sua esperienza.

I primi due piloti nella classifica generale saranno raggiunti da un terzo compagno di box: Mattia Casadei, anche lui schierato dal team Bardhal Evan Bros e che è parteciperà anche alla stagione inaugurale della MotoE.

Al via anche Lorenzo Gabellini, che difenderà i colori del Gomma Racing dopo aver svolto due wildcard lo scorso anno, piazzandosi ventesimo a Imola e ottavo a Misano, mentre Filippo Fuligni (Team Rosso e Nero), fratello minore di Federico Fuligni, parteciperà alla classe intermedia dopo aver partecipato al mondiale Suersport 300 nel 2018.

A concludere la lista delle wildcard a Misano ci saranno anche Kevin Manfredi (Team Rosso e Nero), ex pilota del mondiale Supersport che chiuse a punti la tappa di Misano e il tedesco Patrick Hobelsberger, l'unico non italiano della lista, che però ha corso nel CIV.