Suona due volte l’inno italiano sul podio della Superstock 1000, nella gara valida per l’Europeo sul circuito tedesco del Lausitzring. È stato infatti Michael Rinaldi a conquistare la vittoria in sella alla sua Ducati, precedendo il compagno di squadra Mike Jones e Roberto Tamburini sulla Yamaha. Rinaldi ha approfittato della bagarre selvaggia tra la BMW di Federico Sandi e la Kawasaki di Toprak Razgatlioglu.

Dopo alcuni sorpassi e controsorpassi piuttosto aggressivi il primo ha chiuso quinto dietro alla Yamaha di Florian Marino, mentre il secondo è finito a terra. Una situazione che ha regalato a Rinaldi un bel vantaggio in classifica, che ora è di 26 punti. Nelle prime dieci posizioni hanno concluso anche Jeremy Guarnoni, Luca Vitali, Sebastien Suchet, Julian Puffe e Marvin Fritz

La Superstock 1000 tornerà in pista a settembre per il settimo round della stagione a Portimo, in Portogallo, in programma dal 15 al 17 settembre.