Dopo otto round, il titolo europeo della Superstock 1000 sarà deciso proprio all’ultimo appuntamento stagionale, a Jerez. Con tre piloti in lotta per il campionato, l’atmosfera sarà intensa e l'azione in pista lo ancora di più..

Nonostante un paio di round complicati, il portacolori del Ducati Junior Team Michael Ruben Rinaldi è il leader della classifica generale della STK1000 con otto punti di vantaggio sul francese Florian Marino e affronta l'ultima possibilità di conquistare il titolo in Spagna in questa stagione.

L’italiano arriva da due piazzamenti top 10 e punta a dimostrare il grande stato di forma che fino a Portimao gli ha permesso di chiudere al primo o al secondo posto.

In Spagna l’anno scorso Rinaldi ha chiuso ottavo, ma nel 2015 aveva vinto nell’European STK600,.

I RIVALI - Florian Marino, portacolori di Yamaha ufficiale, si è piazzato fuori dalla top 5 solo in un’occasione: a Imola a maggio. Secondo in classifica, si gioca il titolo questo fine settimana, su una pista dove non ha corso soltanto nel mondiale Supersport nel 2014.

Il terzo contendente al titolo è il pilota turco Toprak Razgatlioglu: portacolori del Kawasaki Puccetti Team, he dopo aver avuto una partenza impegnativa è riuscito a mantenere un grande passo con la sua ZX-10RR e si è finora assicurato tre vittorie dominanti. Il giovane talento è a soli 14 punti dalla vetta della classifica generale. L’anno scorso a Jerez Razgatlioglu è salito sul terzo gradino del podio, ma c’è da considerare che tornerà in pista dopo l’infortunio rimediato alla spalla in Francia.

LE WILD CARD – Nell’ultimo appuntamento della stagione, sulla griglia di partenza dell’Europeo Superstock 1000 ci saranno diverse wildcard, che renderanno la gara ancora più emozionante: a cominciare dal tre volte campione della Superbike tedesca Markus Reiterberger, al via con la BMW del team Van Zon Remeh. Ma ci sarà anche Florian Alt, all’esordio con la R1 del team MGM Racing: il tedesco, due volte vicecampione della SBK tedesca,  conosce bene il tracciato, che lo ha visto impegnato nel CEV e nella Red Bull Rookies Cup.

Al via ci sarà anche il nostro Andrea Mantovani, che tornerà nella Superstock 1000 dopo un anno di assenza, e che sarà schierato in sella all’Aprilia del team Nuova M2 Racing, insieme a Maximilian Scheib e Luca Vitali.