E’ ufficiale: Roberto Tamburini affiancherà Luca Salvadori nel box del Berclaz Racing team per la prossima stagione nel Campionato Europeo Superstock 1000. La compagine svizzera conferma la sua partecipazione con le BMW S1000RR e dichiara che oer questa nuova stagione le ambizioni sono poste sempre più in alto. Il team Berclaz affida i propri colori a due piloti di riferimento in questo campionato: la prima moto sarà infatti in mano a Roberto Tamburini, ex pilota del team ufficiale Yamaha Stock, ha già corso sulla BMW nel 2015, concludendo il campionato in seconda posizione. La seconda moto è affidata a Luca Salvadori.

I PILOTI - “Sono molto lieto di far parte di una squadra competitiva e in crescita come il team Berclaz e di tornare al manubrio della BMW dopo due anni”, dichiara Roberto Tamburini. “Sarà importante trovare il buon setting sulla moto durante le prime prove, per arrivare alla prima corsa di Aragona in condizioni ottimali”.

“Sono molto felice di aver firmato con il Berclaz Racing Team per 2018, ho un compagno di squadra molto forte e la moto è molto competitiva”, annuncia Luca Salvadori. “Ora mi occuperò dei miei problemi fisici in vista dell'inizio della stagione. Penso che ci siano tutte le condizioni per un anno da protagonista nel campionato italiano e in quello europeo della Superstock 1000”.

UNA NUOVA AVVENTURA - “Questa stagione è una nuova avventura, dopo un primo anno che si è svolto bene su BMW, bisognerà continuare con la stessa determinazione nel 2018 per condurre la squadra ai migliori risultati”, dichiara il team manager Gabriel Berclaz. “Sono molto soddisfatto e ansioso di collaborare con i nostri nuovi piloti. Ora facciamo spazio ai test invernali per iniziare al meglio il campionato in aprile".