1 di 18

MotoGP, GP Austria: c'era una volta... il Red Bull Ring - FOTO

Questo fine settimana c’è il GP d'Austria, una gara che è tornata al Campionato del Mondo nel 2016. Il circuito, situato a circa due ore a sud di Vienna, è adagiata sul fianco di una montagna dei racconti della Principessa Sissi. Tutto sembra perfetto, con strutture che il proprietario del circuito, la Red Bull, ha curato anche nei minimi dettagli. Come a Jerez e Brno, il Gran Premio d’Austria si terrà a porte chiuse, senza spettatori e giornalisti “liberi”. Ci tocca dunque vedere a distanza l’interessantissimo Mondiale 2020. Non ci piace, non ci piace per nulla, ma è quello che passa al momento.