L’intervista esclusiva a Maverick Viñales ci fa capire quanto sia cambiato il suo approccio alle gare, dopo “l’investitura ufficiale” come primo pilota Yamaha nella MotoGP. Ereditato il ruolo da Valentino Rossi, ora è lui che proverà a compiere le scelte giuste con l’obiettivo di battere l’invincibile armata Honda-Marquez. Dopo l’esperienza in Suzuki, con cui a quei tempi di certo non poteva reggere il confronto con gli avversari, e gli anni da secondo del Dottore, al momento della ripartenza del campionato Maverick avrà tutte le carte in regola per andare all’assalto della corona. Un messaggio chiaro a Marquez l’ha già mandato ed è il titolo della copertina di questo numero.  

A proposito del campione del Mondo, nella sesta puntata di “Ritorno al Futuro” dedicata al 2010 raccontiamo il suo primo, rocambolesco titolo mondiale conquistato nella 125. E c’è spazio anche per il primo titolo di uno spagnolo nella MotoGP, quello di Jorge Lorenzo. Del Motomondiale, raccontiamo anche le ultime notizie che arrivano da radio-paddock: ovvero il tentativo di iniziare il 19 luglio a Jerez con una seconda gara la settimana dopo sullo stesso circuito. Jerez potrebbe diventare il palcoscenico anche del via della Superbike, l’1-2 agosto. 

Come sempre, su Motosprint c’è anche tanta Italia: Moreno Coppola, capotecnico MIE Racing Althea Honda Team, ci spiega come preparare una vera derivata di serie. Ma non mancano i racconti degli anni passati in pista accanto ai piloti da Nando De Cecco e la folle vita di Alberto Donati nello Speedway. Non è finita qui: tutte da leggere la storia della dinastia Farioli nel Fuoristrada, il ricordo del debutto di Marco Simoncelli nella classe regina, l’anno d’oro di Alex Salvini nel Cross e la vittoria di Michele Pirro nella Moto2 a Valencia in onore dello stesso SIC.  

Si riaccendono i motori: primi test a Misano