Nonostante l’assenza di pubblico e la presenza visibile delle misure di sicurezza, le sfide del Campionato Italiano Velocità al Mugello ci hanno fatto tornare a respirare una parvenza di normalità. Ulteriori boccate d’ossigeno arriveranno dal 19 luglio, con la partenza della MotoGP da Jerez, e l’1-2 agosto con la ripresa della Superbike sempre sullo stesso circuito spagnolo.  

E la MXGP? Ripartirà una settimana dopo. Dei campionati più importanti, mancava all’appello soltanto quello di Cross: il calendario è arrivato poco prima di andare in stampa e ve lo proponiamo qui sotto. Gli organizzatori sono riusciti a mantenere alto il numero dei round, “giocando” con appuntamenti doppi o addirittura tripli sulla stessa pista, sfruttando anche date infrasettimanali (a Faenza si correrà anche di mercoledì). Torna anche lo spettacolo dell’off-road e noi lo seguiremo dal vivo. Come sempre.

I round della MXGP 2020


1 – Gran Bretagna – Matterley Basin – 1 marzo (disputata) 

2 – Olanda – Valkenswaard – 8 marzo (disputata) 

3 – Lettonia – Kegums – 9 agosto 

4 – Riga (Lettonia) – Kegums – 12 agosto 

5 – Kegums (Lettonia) – Kegums – 16 agosto 

6 – Turchia – Afyonkarahisar – 6 settembre 

7 – Italia – Faenza – 16 settembre

8 – Emilia-Romagna – Faenza – 20 settembre 

9 – Winchester e Nazioni (Gran Bretagna) – Matterley Basin – 27 settembre

10 – Lombardia – Mantova – 4 ottobre

11 – Spagna – intu Xanadù/Arroyomolinos – 11 ottobre

12 – Fiandre (Belgio) – Lommel – 18 ottobre

13 – Limburg (Belgio) – Lommel – 21 ottobre

14 – Lommel (Belgio) – Lommel – 25 ottobre

15 – Trentino – Pietramurata – 1 novembre

16 – Patagonia (Argentina) – Neuquen – 22 novembre

Da definire – Russia e Portogallo

MXGP, Cairoli rinnova con KTM: “Voglio scrivere ancora la storia”