L'editoriale del Direttore: ci siamo!

L'editoriale del Direttore: ci siamo!

La MXGP ha già offerto un grande show, nonostante l’assenza di Herlings e Febvre. Ed è arrivato il momento della MotoGP

Per motivi diversi, al via della prima gara della MXGP 2022, mancavano tre grandi protagonisti delle ultime stagioni: Antonio Cairoli, ritiratosi dalle scene, e i due infortunati Jeffrey Herlings e Romain Febvre, campione e vice campione in carica. Eppure Tim Gajser, Jorge Prado e il (sorprendente) terzetto Yamaha formato da Jeremy Seewer, Glenn Coldenhoff e dal debuttante di lusso Maxime Renaux non li hanno fatti rimpiangere, offrendo uno spettacolo che ha entusiasmato il (finalmente) numeroso pubblico di Matterley Basin. Quando rientreranno anche il campione della KTM e il pilota Kawasaki, ne vedremo delle belle. E fors

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi