Moto3, Foggia: “Contento del podio in Germania. Sono pronto per l’Olanda”

Moto3, Foggia: “Contento del podio in Germania. Sono pronto per l’Olanda”© Luca Gorini

Al Sachsenring il pilota Leopard chiude secondo, dietro a un Guevara imprendibile nelle curve veloci

10 giorni fa

La gara della Moto3 sul circuito tedesco ha visto trionfare Izan Guevara in sella alla moto del team Aspar Gas Gas. Dennis Foggia ha cercato di stare attaccato allo spagnolo per la maggior parte dei giri, dovendosi però accontentare della senda posizione.

“Sono partito con l’intento di stare dietro a Izan - ha dichiarato a Sky Sport -. Nel primo e secondo settore andavo come lui, ma nelle curve veloci del quarto settore la sua moto era molto più fluida. Inoltre, sono stato sempre a rischio con i track limits perché in uscita di curva davo gas ma la moto non aveva aderenza e andavo lungo di traiettoria”.

Secondo posto con uno sguardo al Mondiale


La scorsa stagione, il ventunenne romano ha lottato fino alla fine con Acosta per la vittoria del mondiale e, quest’anno, non si vuole far sfuggire la vittoria. Per questo, non pensa alla gara singola, ma è con la testa alla classifica: “Sicuramente volevo vincere, però visto che non avevo il suo passo ho gestito il secondo posto. Mi servivano punti non potevo rischiare di fare un altro zero. Ho pensato al mondiale più che a questa gara in particolare”.

La graduatoria piloti vede in testa i due del team Aspar, Garcia e Guevara a 166 e 159 punti, con il portabandiera del Team Leopard terzo, a 115 punti. 51 lunghezze da recuperare, in una stagione che è solo a metà.

Testa all’Olanda


Foggia è contento della prestazione di oggi, che lo ha visto chiudere sul secondo gradino del podio, sebbene Garcia, terzo quest’oggi, fosse sempre più vicino, all’ultimo giro. Ora il prossimo appuntamento è il GP d’Olanda sul circuito di Assen, dove Foggia punta a fare bene, un'altra volta.

“Sono soddisfatto. Ora penso ad Assen, mi piace come pista - ha concluso Dennis -. Lì ho vinto lo scorso anno e sono molto motivato, soprattutto dopo questo podio".

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi