Il Presidente della Federazione Motociclistica Italiana, Paolo Sesti, ha inviato una lettera al Ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, e al Presidente della Società Autostrade, Fabio Cerchiai, per chiedere un incontro in seguito ai notevoli aumenti dei pedaggi autostradali messi in atto in questi giorni. Raccogliendo il disappunto dell’utenza, e nel contesto di un dialogo costante sia con il Ministero delle Infrastrutture che con la Società Autostrade, la FMI torna quindi per l’ennesima volta a sensibilizzare il Governo sulle problematiche relative non solo agli aumenti ma anche alla sicurezza delle infrastrutture. Un’azione da parte della FMI che nel recente passato ha portato all’apertura delle porte Telepass per le moto, e che mira all’obiettivo di tariffe minori come avviene negli altri Paesi Europei.