Il crono della pole nel round WorldSBK di Jerez in questa stagione è stato battuto dalle Kawasaki nel day 5 di test andalusi. Tom Sykes e Jonathan Rea con pneumatici Superpole sulle loro ZX-10R 2016 sono scesi ben sotto al primo tempo di griglia del settembre 2015. Nell’ultimo giorno di prove i piloti KRT hanno fatto segnare paurosi tempi sul giro come un 1'39.313 (Sykes) e un 1'39.524 (Rea) rottamando letteralmente l’1'40.292 a tabella per la pole di qualche mese fa su questo asfalto. La giornata di Rea è finita all’incirca alle 15 quando una scivolata ha messo fine alle sue prove. Le condizioni climatiche sono state buone e sono servite a ribadire la bontà della scelta di provare nel sud della Spagna in questo periodo di off-season. Come accade in fase di test i tempi più veloci sul giro possono dire poco, ogni scuderia segue un suo programma non diramato e sconosciuti sono anche i carichi di carburante. Terzo Xavi Fores (Barni Racing Team, Ducati Panigale R) e a seguire Nicky Hayden, Honda CBR1000RR SP. Chaz Davies (Aruba.it Ducati Racing, Ducati Panigale R) è stato il quinto come passaggio più veloce mentre Davide Giugliano, suo compagno di squadra, si è piazzato al sesto posto; settimo Leon Camier di MV Agusta. Sylvain Guintoli è sceso in pista, ma ancora una volta gli uomini di Pata Yamaha hanno scelto di non montare il transponder. PJ Jacobsen è stato di nuovo l'unico a Jerez in rappresentanza della classe 600 World Supersport. Assente Michael van der Mark per problemi muscolari l'americano ha provato la Honda dell’olandese; una caduta non grave ha fermato i suoi test sulla CBR1000RR SP. Un altro pilota rimasto senza compagno di scuderia era Guintoli. Lowes, il secondo portacolori Yamaha, è caduto mercoledì lussandosi la spalla sinistra; una brutta botta che ha decretato il suo ritorno nel Regno Unito. Gli altri piloti in pista a Jerez questa settimana sono stati Marco Melandri come tester MV Agusta, Jordi Torres e Markus Reiterberger per Althea BMW in sella alle velocissime S1000RR. Le moto tedesche hanno girato sul tracciato spagnolo lunedì e martedì per tornare poi in azione il 14 dicembre a Vellelunga. Il divieto di test per questa off-season durerà poco meno di due settimane, da martedì 22 dicembre a lunedì  4 gennaio (entrambe le date comprese). Durante questo periodo i test sono vietati per tutti i team WorldSBK e WorldSSP.   I tempi non ufficiali di venerdì 27 novembre:   WorldSBK   1- Tom Sykes / Kawasaki ZX-10R 1'39.319 / / 98 giri / Best Lap: 23 2- Jonathan Rea / Kawasaki ZX-10R 1'39.524 / / 44 giri / Best Lap: 29 3- Xavi Fores / Ducati Panigale R / 1'40.148 / 56 giri / Best Lap: 44 4- Nicky Hayden / Honda CBR1000RR SP / 1'40.193 / 91 giri / Best Lap: 54 5- Chaz Davies / Ducati Panigale R / 1'40.774 / 52 giri / Best Lap: 11 6- Davide Giugliano / Ducati Panigale R / 1'41.152 / 60 giri / Best Lap: 55 7- Leon Camier / MV Agusta F4 RR / 1'41.219 / 63 giri / Best Lap: 62 - Sylvain Guintoli / Yamaha YZF-R1 / Dati non registrata   WorldSSP   1- PJ Jacobsen / Honda CBR600 RR / 1'42.292 / 75 giri / Best Lap: 72