Sembrava un TT meno cruento della media ma evidentemente a renderlo tale era stato l'annullamento del 70 per cento delle sessioni di qualifica.
Ora che gare e sessioni suppletive si susseguono a ritmo continuo, purtroppo si registrano altri incidenti fatali. Dopo David Lambert, perito a seguito di una caduta nella Superbike, mercoledì mattina è morto l'olandese Jochem van den Hoek, caduto all'11 Miglio nel corso della gara Superstock e nel pomeriggio ha perso la vita anche l'irlandese Alan Bonner, schiantatosi a Keppel's Gate nel giro di allenamento delle Superbike in vista della Senior Race di venerdì.
La sessione è stata interrotta con bandiera rossa.
La gara per moto elettriche è stata quindi spostata a giovedì, col programma che prevede anche la seconda frazione Supersport.

 

(nella foto, l'olandese van den Hoek)