Matteo Ferrari è carico per iniziare la stagione 2020 con il piede giusto. Lo abbiamo incontrato alla presentazione dei programmi del circuito di Misano, al Motor Bike Expo.

Matteo, come ci si sente ad essere il primo campione del mondo della storia della MotoE?

“Abbiamo festeggiato abbastanza, adesso è iniziata già la preparazione. Sarà l’anno della conferma e per me grande sfida perché riconfermarsi è sempre difficile. Lavoreremo sui dettagli per fare la differenza”, ci ha detto nella nostra intervista esclusiva.

Quali sono  state le principali difficoltà della scorsa stagione?

“Adattarsi alla nuova moto non è stato facile, la cosa principale è stato non commettere errori e adesso cureremo sempre di più lo stile di guida”.

E il momento più bello?

“A Misano coronare il sogno del mondiale con una doppietta è stato fantastico”.

Se te l’avessero detto ci avresti creduto?

“CI si lavora, il mio sogno è arrivare in MotoGP… la prima stagione è sempre la più bella, perché rimane nella storia, quindi se me l’avessero detto ci avrei messo la firma!"

Qual è la dote fondamentale per essere vincenti?

“Essere molto umili, questo è uno sport di alti e bassi. E poi bisogna sempre credere in se stessi”.  

Per ascoltare tutta l'intervista con Matteo Ferrari, guardate il video!