WindTre Rising Star Series, la nuova serie di sfide virtuali che porterà i migliori giocatori nel campionato MotoGP eSport 2021, è pronta disputare il suo secondo round.

Dopo il debutto sulla pista tedesca del Sachsenring domani - giovedì 2 luglio - i giocatori si cimenteranno sul circuito olandese di Assen.

La nuova competizione del MotoGP eSport, promossa da WindTre, azienda guidata da Jeffrey Hedberg, metterà a disposizione dei ‘piloti del futuro', la propria rete ‘Top Quality’ in questo progetto che sancisce l’ingresso di WindTre nel mondo dell’eSport e del gaming.

Tre italiani vittoriosi


Il primo challenge, sul circuito del Sachsenring, ha visto al primo posto tre italiani nelle rispettive classifiche, stilate per piattaforma di gioco, dell’area Europa e Africa. Dopo questo primo successo, quella di Assen è la seconda delle quattro sfide online, disputate tutte in modalità time attack. Le quattro Online Regional Challenges si giocano ognuna su un circuito differente, con moto e piloti diversi. Sono considerati solo i giri più veloci e i giocatori vengono classificati in base al loro miglior tempo.

Al termine delle quattro Online Regional Challenges, i migliori 11 giocatori per area geografica (Europa e Africa, Americhe, Asia e Oceania), per un totale di 33 aspiranti piloti eSport, accedono alle tre Online Regionals Finals, che si disputeranno da PC, in tre differenti circuiti virtuali. I tre vincitori delle finali si aggiudicheranno un posto nelle sfide Pro Draft del Campionato del mondo MotoGP eSport 2021.

I trucchi per il giro perfetto


Per gareggiare in maniera ottimale sul circuito di Assen, WindTre pubblicherà sul sito web dedicato al campionato un video realizzato in collaborazione con il due volte campione del mondo del MotoGP eSport Championship Lorenzo “Trastevere73” Daretti, che svelerà i trucchi per realizzare il giro perfetto. Inoltre, durante i giorni del challenge, che si potrà disputare dal 2 al 5 luglio su PlayStation, Xbox e PC, Trastevere73 condividerà i migliori ‘settaggi’ per preparare la moto prima della gara. Per allenarsi e partecipare, è necessario il videogioco ufficiale MotoGP20, prodotto e sviluppato da Milestone, collaboratore storico del campionato MotoGP™.

Rossi torna in pista al Mugello, esaltando il circuito toscano