Aumentano sempre di più i piloti che si dilettano a passare dalle due alle quattro ruote. C'è chi lo fa per puro divertimento, come Jorge Lorenzo, c'è chi lo fa con intenzioni molto più concrete. 

L'ultimo caso è quello di Mattia Pasini, sceso in pista sul Circuito Tazio Nuvolari al volante di una Ligier LMP3 del team BHK Motorsport.

Un test che potrebbe aprire le porte a una partecipazione di Pasini all'European Le Mans Series.

2021 senza sella


Mattia Pasini, 35 anni, si ritrova al momento senza una sella per il 2021, pronto a subentrare qualora dovesse liberarsi qualche posto in Moto2 a stagione già iniziata, come accaduto nel 2020 in seguito alla positività al Covid-19 di Jorge Martin.

Dopo 12 vittorie e 30 podi nel Motomondiale, passare al mondo delle auto potrebbe essere per il romagnolo un'ottima soluzione per iniziare una nuova fase della sua carriera.

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Mattia Pasini (@mattiapasini)

CIV, Pasini debutta a Imola: “Per divertirmi, l'obiettivo è la Moto2 e ci sono possibilità”