Con la stagione 2021 del Motomondiale prossima a prendere il via il 28 marzo in Qatar, riparte anche la stagione dei videogame di guida. Il primo in ordine di tempo ad essere disponibile negli store fisici e digitali di tutte le piattaforme è MotoGP21, il nuovo capitolo realizzato dall’italiana Milestone in uscita il 22 aprile. 

Lo scorso 18 febbraio l’azienda milanese ha reso noti i primi dettagli che compongono questo nuovo capitolo, che aggiunge tante piccole cose non presenti nel 2020, tutt’ora in commercio.

Scrivono i ragazzi di Milestone nel loro blog insieme al trailer di lancio: “La nuova edizione della Carriera Manageriale ti permetterà di andare ancora più a fondo, strutturando il team perfetto e personalizzando la moto nel modo giusto per raggiungere la gloria, dallo Junior Team alle classi più alte”.

E ancora: “Quest’anno sarai chiamato ad avere il pieno controllo della tua moto, perché correre non è solo una questione di velocità ma anche di strategia! Potrai monitorare la Temperatura dei Freni e vivere un nuovo livello di simulazione grazie al Sistema di Sospensioni della Moto Revisionato. E fai attenzione a come affronti le curve! Con la Sequenza di Recupero della Moto, ad ogni caduta non ci sarà più il respawn automatico in pista, ma dovrai alzarti e recuperare la moto il più velocemente possibile. Fai attenzione e segui le regole, perché la feature Long Lap Penalty sta arrivando!” 

Con queste poche righe, gli sviluppatori annunciano l’arrivo delle nuove feature che vanno ad affiancare quelle già introdotte lo scorso anno con MotoGP20. Vediamole tutte brevemente.

Carriera Manageriale


Rispetto a MotoGP20, nell'ultima edizione del gioco, la carriera manageriale è stata completamente rivisitata e sarà ancor più soddisfacente passare dalle categorie minori e raggiungere la gloria in MotoGP cucendosi ancor più su di sé la moto che si guida. 

Sistema di guida


Accanto alle feature aggiunte l’anno scorso come il livello di carburante e l’usura delle tre parti della gomma, in MotoGP21 si dovrà tenere conto, affrontando una gara, anche della temperatura dei freni della moto facendo attenzione al proprio stile di guida. Revisionato anche il sistema delle sospensioni per dare ancora più realismo alla guida.

Sequenza di Recupero della Moto


Vi ricordate nei vecchi videogame della Superbike quando ogni volta si cadeva il pilota recuperava in automatico la moto rialzandola e ripartendo? Ecco, in MotoGP21 sarà la stessa cosa ma sarà il giocatore a dover aiutare il pilota a rialzare più in fretta possibile la moto per riprendere la via della pista.

Long Lap Penalty


Introdotto negli ultimi anni dalla Dorna per sanzionare alcune manovre scorrette, il Long Lap Penalty verrà introdotto per la prima volta anche nel videogame ufficiale della MotoGP.

Confermato tutto quello visto lo scorso anno tra editor grafici, AI neurale, server dedicati per l’online e gli eSport e per questo capitolo anche l’arrivo sulle nuove console PS5, Xbox Series X. 

Qui sotto il trailer di lancio dal canale YouTube ufficiale di Milestone

Video Gameplay


Due giorni fa, sul proprio canale YouTube Milestone ha rilasciato il primo video di gameplay a Jerez di MotoGP21

È in uscita TrackDayR, la novità nel mondo del gaming