È morto Fabio Fazi: l'uomo dei record

È morto Fabio Fazi: l'uomo dei record

Fu tra i primi a credere nella propulsione elettrica realizzando la Violet-Violent con cui Max Biaggi frantumò diversi record nel 1994. Ingegner geniale fu anche responsabile tecnico in SBK e membro della FIM Bureaux Technical Commission

6 maggio 2021

Si è spento ieri (5 maggio,ndr) Fabio Fazi, dopo una lunga malattia. Ingegnere "illuminato" del mondo delle corse e del prodotto di serie e, tra i vari ruoli che ha ricoperto nella sua carriera, per lungo tempo responsabile tecnico nel mondiale SBK fino al 2013 e poi membro della FIM Bureaux Technical Commission. Uno dei primi a credere alla propulsione elettrica applicata alle moto in Italia, ma non solo. Avrebbe da poco compiuto 72 anni.  

L'impresa di Nardò con Max Biaggi


Fu lui nel 1994 a realizzare la coraggiosa Violet-Violent, una moto elettrica nata in collaborazione con il Gruppo Piaggio (che fornì una Gilera SP02 125 come

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi