FMI, l’11 dicembre la festa per i 110 anni con Rossi e Cairoli

FMI, l’11 dicembre la festa per i 110 anni con Rossi e Cairoli

I due nove volte campioni del mondo saranno presenti alla cerimonia per celebrare i tanti successi della Federazione, con tanti altri atleti per un sabato indimenticabile

Presente in

30 novembre

È arrivato il momento di celebrare i 110 anni della Federazione Motociclistica Italiana e il Presidente FMI Giovanni Copioli ha voluto fare le cose in grandi. Sabato 11 dicembre presso il Palazzo dei Congressi di Riccione si terranno i veri festeggiamenti, con la premiazione dei più grandi piloti italiani, in particolare quelli che hanno fatto la storia nel periodo compreso tra il 2012 e il 2021.

Tanti gli ospiti attesi


Non mancheranno due dei piloti più famosi: Valentino Rossi e Tony Cairoli, che oltre ad aver vinto entrambi nove titoli, si sono ritirati dalle rispettive specialità nello stesso anno. Inoltre verranno esaltate le imprese dei piloti italiani di motociclismo capaci di conquistare almeno un Campionato o una Coppa del Mondo nell’ultimo decennio. A loro si aggiungeranno i piloti meritevoli di aver vinto i mondiali a squadre con la Maglia Azzurra e i titoli riservati ai giovani talenti emergenti, per un totale di 50 atleti previsti durante la celebrazione.

Tutto è pronto per la grande festa


A questo grande evento saranno presenti tanti esponenti delle Istituzioni tra i quali Silvia Salis (Vice Presidente Vicario CONI), Erika Stefani (Ministro per le disabilità), Paolo Magri (Presidente Confindustria Ancma) e Renata Tosi (Sindaco di Riccione). Copioli ha dichiarato: “L’Evento Celebrativo dei 110 anni FMI si sta avvicinando e giorno dopo giorno vediamo concretizzarsi l’idea con cui siamo partiti: renderlo una grande festa del motociclismo italiano. È prevista la presenza dei più grandi piloti del nostro sport, di giovani emergenti e di tanti rappresentanti delle Istituzioni". Ma non solo, il pensiero va anche alla base: "Sono particolarmente felice di poter condividere questi momenti con i nostri Moto Club, che sono la nostra linfa vitale e l’espressione della nostra passione. Basti pensare che tutti i piloti che verranno premiati per poter correre devono essere tesserati con un sodalizio FMI”.

MotoGP, 6 settimane di riposo assoluto per Marc Marquez

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi