Marchel Hirscher, dallo sci all’enduro: con Husqvarna all'Erzbergrodeo

Marchel Hirscher, dallo sci all’enduro: con Husqvarna all'Erzbergrodeo© Instagram

L’austriaco leggenda dello sci partecipa al Red Bul Erzbergrodeo concludendo l’evento 89°

Il vincitore di ben otto coppe del mondo; sei coppe di specialità nello slalom gigante e sei nello slalom; due ori olimpici e sette ori mondiali, si è dato alle moto con ruote tassellate. Il 33enne Marchel Hirscher si è infatti avventurato tra le due ruote, in sella a una Husqvarna da enduro. Una TE 300i a essere precisi, ovvero la moto con cui l'ex sciatore ha fatto il suo debutto in gara all'Erzbergrodeo, dopo aver siglato già da un po' di tempo una partnership con la Casa di proprietà austriaca.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Marcel Hirscher (@marcel__hirscher)

Il Red Bull Erzbergrodeo


L’evento si svolge nella cava dell’Erzber dove dal 1881 si estrae il ferro. Un circuito lungo 35 km che sale su e giù per la montagna. La tecnica e l’essere un tutt’uno con la moto qui è fondamentale essendo una delle gare più difficili al mondo. Ciò è reso ancora più complicato dall’estrazione mineraria che ha dato una forma unica al percorso.

Hirscher ha completato i tre giorni di Hard Enduro chiudendo in top 100. Il pluri campione di sci, infatti, si è preso la 89esima posizione. Un ottimo risultato visto l’alto numero di partecipanti (ben 1158), probabilmente più esperti di lui.

"L'Erzbergrodeo è pazzesco e molto intenso, è stato molto divertente. La cosa più difficile è stata entrare in gara fin dall'inizio. Più tempo passava, meglio guidavo. Sono molto soddisfatto e molto felice. È andata bene, non è successo nulla e sono stato in grado di esibirmi bene. Era esattamente come mi aspettavo, avevo visto molti video e foto in anticipo. È stato impressionante, ci rivedremo l'anno prossimo - afferma Hirscher alla fine dell’evento ai microfoni di Red Bull TV - Ora ho un altro anno per prepararmi, spero di rimanere in salute".

Hirscher non perderà occasione di divertirsi di nuovo in una gara di questo tipo. Almeno per la stagione senza neve il passatempo preferito dall’austrico sono le moto da fango.

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi