GT: Valentino Rossi regala un 5° posto alla Marea Gialla di Misano

GT: Valentino Rossi regala un 5° posto alla Marea Gialla di Misano© Misano World Circuit

Il weekend di casa si è concluso con il miglior risultato stagionale per il Dottore, seguito da tanti tifosi anche nel GT World Challenge Europe

3 luglio 2022

Si conclude con il miglior risultato stagionale nel format Sprint la gara di casa di Valentino Rossi, assoluto protagonista nel GT World Challenge Europe sulla pista di Misano.

Rossi solido in Gara 2


Dopo il ritiro in Gara 1 del sabato, quando il pesarese aveva avuto un contatto con un altro pilota prima del pit stop, l’Audi #46 del Team WRT ha concluso Gara 2 al quinto posto assoluto. Piazzamento che eguaglia il risultato ottenuto a Le Castellet a inizio giugno, conquistato però nel format Endurance.

A effettuare il primo stint in Gara 2 è stato Frederic Vervisch, scattato dalla 12esima casella e autore di una grande rimonta fino alla settima posizione prima che si aprisse la finestra dei pit stop. Dopo il pit Rossi ha preso il comando delle operazioni, ritrovandosi in sesta posizione. Il pesarese si è ben difeso dagli attacchi del pilota ufficiale Mercedes AMG Jules Gounon, risalendo al quinto posto grazie al ritiro di Patrese.

La vittoria finale è andata all’altra Audi di Weerts e Vanthoor, vincitori anche in Gara 1. 

Ore di fila per Valentino


Un risultato, quello ottenuto da Valentino, che ha soddisfatto i numerosi tifosi accorsi al World Circuit Marco Simoncelli per seguire il #46.

Appassionati che hanno atteso ore pur di vedere da vicino il proprio idolo: “Ieri (sabato, ndr) abbiamo atteso dalle ore 9 fino alle 12 che Valentino uscisse dal suo motorhome per avere un suo autografo” ci ha raccontato una tifosa incontrata nel paddock. Un privilegio, quello di incontrare da vicino il nove volte campione del mondo, impensabile nella blindatissima MotoGP ma possibile nel contesto GT World Challenge Europe, sempre più apprezzato dai tifosi nostrani.

Nuova vita per Gabor Talmacsi: ecco la sua Academy per piloti ungheresi

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi