‘Mi hanno soprannominato pilota-fantasma perché non appaio nelle classifiche (correndo come wild card, ndr). E’ bello fare il collaudatore, però, essendo un pilota giovane non è bellissimo non prendere punti o non andare sul podio” racconta Omar Bonoli, che milita nella Supersport 300 con una KTM.

“Quest’anno ho avuto solo una soddisfazione, a Imola, dove ho vinto partendo ultimo. Il mondiale era partito bene, poi mi sono fatto male e ho fatto sette zero su nove gare. Non vedevo l’ora che finisse questa stagione…”

Non perderti l’intervista integrale con Omar Bonoli, guarda il video qui sotto!