Barnabò (Barni): "Camier? Farà bene. Dovremo rivedere l'assetto"

Barnabò (Barni): "Camier? Farà bene. Dovremo rivedere l'assetto"

Il boss del team Barni è passato a trovarci allo stand di EICMA per raccontarci i programmi futuri e il suo punto di vista su Ducati ufficiale e Bautista in Honda

11 novembre 2019

"Siamo in partenza per il primo test, giriamo a Aragon mercoledì e giovedì. Iniziamo questa nuova avventura! Siamo fiduciosi e stiamo lavorando molto su questo nuovo progetto", ci ha detto Marco Barnabò, team principal di Barni Racing nella nostra intervista esclusiva allo stand di Motosprint a EICMA.

"Siamo convinti che Camier abbia tutte le carte in regola per far bene. Sarà fondamentale lavorare bene nei test e arrivare alla prima gara già con un buon setup, che sarà molto diverso da quello che utilizzavamo quest’anno perché il pilota è molto più alto. Il che ha vantaggi e svantaggi… lo svantaggio è che servirebbe qualche cavallo in più, perché è più pesante e meno aerodinamico, però il pilota alto deve piegare meno e può raddrizzare prima la moto in uscita di curva. Speriamo che i vantaggi sopperiscano gli svantaggi”.

Quali sono le aspettative di Marco Barnabò? E cosa pensa del passaggio di Bautista in Honda? E dell’arrivo di Scott Redding in Ducati ufficiale?

Scoprilo guardando l’intervista integrale nel video integrale qui sotto!

 

 

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi