“Non c’è tanto da commentare sulla MotoGP 2019: è la fotocopia degli ultimi anni e anche peggio, nel senso che è anche più amplificata. C’è la supremazia totale di Marquez che ha fatto vedere tutti i limiti delle altre moto e degli altri piloti… qualcuno è riuscito a mettersi in mezzo ma c’è riuscito poco…", ci ha detto Loris Reggiani nella nostra intervista esclusiva.

"Dalla Porta? Finalmente un campione del mondo italiano in Moto3, ci fa sperare per il futuro. Mi è sempre piaciuta la sua umiltà, il suo modo di parlare, e quest’anno vederlo vincere di forza una gara che lo portava anche a vincere il mondiale, quando avrebbe potuto accontentarsi di arrivare più indietro… uno che non si accontenta vuol dire che è uno che diventerà molto forte”.

“Dopo il 2020? Immagino una Yamaha ufficiale con Viñales e Quartararo… o con Rossi se…”

Per ascoltare tutta l’intervista con Loris Reggiani, guarda il nostro video qui sotto!