Moto3, Simoncelli: “Grandi aspettative a inizio anno, è andata male”

Moto3, Simoncelli: “Grandi aspettative a inizio anno, è andata male”

Ospite allo stand di Motosprint, papà Paolo ha tracciato un bilanco del 2021 tra mondiale e CEV, tra momenti felici e difficoltà. Immancabile la dedica a Marco, indelebile nella memoria comune

26 novembre

Paolo Simoncelli porta sempre con sé un’aura speciale. Un qualcosa di difficilmente spiegabile, specie se unito alla presenza della Gilera 250 con la quale Marco ha disputato la stagione 2009 da campione del mondo in carica. Ne ho una uguale in camera - ha confessato - quindi la vedo tutti i giorni”.
 
Certamente non mancherà la commozione il 28 ed il 29 dicembre, quando in tutta Italia uscirà il film su Marco.

“Mi piacerebbe vederlo perché ancora non l’ho fatto. Sono sicuro che hanno fatto un ottimo lavoro: ovviamente sono curioso e come detto aspetto di vederlo”.

Simoncelli: “Per il 2021 avevamo grandi aspettative”


Paolo ha ovviamente parlato anche della stagione 2021 del team SIC58, dove non sono mancate le difficoltà.
 
“Siamo partiti con grandi aspettative, dato che pensavamo di lottare per il titolo con Suzuki, invece le cose sono iniziate male già dal Qatar. Nelle gare successive è stato steso in alcune gare, il che non ha certamente aiutato. Nel frattempo però è cresciuto Fellon, che certamente doveva imparare tanto”.
 
Per l’intervista completa, guarda il video!

EICMA 2021, Grana: "Potevo andare in MotoGP ma voglio vincere con il SIC58"

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi