SBK, Bernardi: “Sto bene fisicamente, non vedo l'ora di guidare la Ducati”

Il giovane sammarinese ci ha raccontato la sua positiva stagione 2021 in Supersport, almeno fino al momento dell'infortunio, e le proprie aspettative sulla nuova sfida che lo attende in Superbike con il team Barni

Il 2021 di Luca Bernardi, al debutto nel mondiale Supersport, è stato davvero positivo fino al round del brutto infortunio di Magny Cours, dal quale si è ormai ripreso quasi del tutto. Ospite nel nostro stand ad EICMA, il sammarinese ci ha raccontato il suo anno tra le derivate di serie e ciò che si aspetta dalla nuova sfida in Superbike, dove correrà con la Ducati del team Barni per le prossime due stagioni.

SSP300, Sabatucci: "Difficile fare pronostici, ma voglio riportare l'Italia in alto"

Pronto per la grande sfida della Superbike


Fisicamente ormai sto bene, ancora qualche giorno e sarò completamente in forma”, ci ha detto Luca parlando dell'infortunio rimediato in Francia. “Adesso non vedo l'ora di scendere in pista con la Ducati del team Barni con cui correrò in Superbike l'anno prossimo. Sarà una bella sfida, perchè lì vanno tutti fortissimo, ma la squadra crede in me e punteremo a crescere insieme nelle prossime stagioni”.

Per saperne di più sulla passata stagione e sul futuro di Luca Bernardi, guarda la nostra intervista completa!

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi