Continua a prendere forma il calendario 2021 delle corse su strada. Dopo gli otto eventi National irlandesi confermati, è arrivato anche il programma - seppur provvisorio - dell'International Road Racing Championship, che avrà cinque round tra maggio e settembre.

Si parte dall'Olanda, dove si disputerà il primo fine settimana stagionale al Varsselring di Hengelo ad inizio maggio, per poi avere quasi due mesi di pausa per permettere ai piloti di partecipare a North West 200 e Tourist Trophy tra fine maggio e inizio giugno.

Si continua poi con il secondo round nella storica Imatra, in Finlandia, per poi passare a Chimay, in Belgio, entrambi nel mese di luglio. A ferragosto si correrà a Horice, in Repubblica Ceca, nel tracciato più duro del campionato e, non a caso, definito da molti "il TT ceco". Il gran finale sarà poi il mese successivo in Germania, a Frohburg.

Road Races: cancellato il Gran Premio Motociclistico di Macau 2020

Davey Todd campione in carica


Negli ultimi anni il livello del campionato è salito a dismisura sia nella classe Superbike, sia in Supersport. A parte un 2020 senza gara, le passate stagioni hanno visto trionfare piloti di fama mondiale. In Superbike il campione in carica è Davey Todd, ora pilota ufficiale Honda, vincitore all'esordio dopo che nel 2018 lo scettro era nelle mani di un altro "big" come Danny Webb, quest'anno impegnato nel mondiale Supersport.

Il calendario completo


8-9 maggio: Hengelo

2-4 luglio: Imatra

23-25 luglio: Chimay

14-15 agosto: Horice

18-19 settembre: Frohburg

Arianna Barale di nuovo in sella: “Niente paura, ma grande determinazione”