Non c'è tregua per il mondo delle corse su strada. Dopo la cancellazione del Tourist Trophy e della Kells Road Race, arriva la conferma che, a causa della pandemia da Covid-19, non verrà disputata neanche quest'anno la Tandragee 100, celebre corsa nord irlandese che si svolge nella contea di Armagh.

A renderlo noto è stata Anne Forsythe, responsabile dell'evento, attraverso un comunicato ufficiale: "La sicurezza viene prima di tutto e per noi è importante garantirla ai nostri commissari, volontari, residenti partecipanti alle corse e spettatori. A causa delle circostanze attuali causate dal Coronavirus, ciò non è possibile e non è quindi appropriato, purtroppo, organizzare un evento di tale portata quest'anno. Tuttavia, nel 2022 torneremo nel miglior modo possibile".

Festa rimandata per i 60 anni della corsa


L'edizione 2020 sarebbe dovutà essere quella del 60esimo anniversario della celebre gara, ma così come lo scorso anno, anche in questo 2021 la festa verrà rimandata al successivo per questo importante traguardo. 

Una gara, la Tandragee 100, che ha regalato gioie e dolori ai colori italiani. Era infatti la corsa preferita del compianto Dario Cecconi, che proprio sullo stradale tanto amato ha perso la vita in seguito ad un incidente nel 2017. Negli ultimi anni, invece, i grandi protagonisti sono stati i "soliti" McGee, Sheils e McLean, con Guy Martin al via nella classe riservata alle moto d'epoca.

Road Races: rinviata ad ottobre la Baja International Tourist Cup 2021