Nonostante sia indicato nella entry list ufficiale con una Kawasaki, Michael Dunlop ha optato per una Yamaha YZF-R6 per prendere parte alla 79esima edizione della 200 Miglia di Daytona, sul prestigioso circuito situato in Florida.

Il 31enne nord irlandese ha tolto i veli alla moto della Casa di Iwata con cui correrà per la prima volta sul tracciato americano, che avrà la consueta colorazione grigia con tonalità più chiare, come già visto al Tourist Trophy negli ultimi anni, sia con Honda che con BMW.

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Carl Cox Motorsport (@carlcoxmotorsport)

Carl Cox sponsor principale


Ben visibile sulle carene sarà anche Carl Cox, celebre DJ e produttore musicale estremamente appassionato di motorsport, il quale supporta il 19 volte vincitore al Tourist Trophy ormai da anni e lo seguirà anche in questa nuova avventura a stelle e strisce.

Guy Martin "pronto a morire" per sfiorare i 500 km/h in moto