Road Races, IRRC: Michael Dunlop pronto per il debutto a Imatra

Road Races, IRRC: Michael Dunlop pronto per il debutto a Imatra© IOMTT

Il 21 volte vincitore al TT correrà con una Honda sull'iconico tracciato stradale finlandese per la prima volta, in occasione dei 60 anni di attività del circuito intitolato a Jarno Saarinen

Nel fine settimana del 2-3 luglio, andrà in scena una delle corse su strada più prestigiose e storiche dell'intero panorama motociclistico, ovvero il GP di Imatranajo, seconda prova stagionale dell'International Road Racing Championship. Un weekend che segnerà i 60 anni di attività del celebre tracciato finlandese, intitolato pochi mesi fa alla leggenda delle due ruote Jarno Saarinen diventando il “Jarno Saarinen Circuit Imatra”.

Esclusiva, Milo Ward: il TT 2022 visto dagli occhi di un newcomer

Michael Dunlop al via con la Honda


Se, da una parte, il paddock ricorderà il compianto Mark Purslow, protagonista della classe Supersport scomparso durante le prove del TT di quest'anno, dall'altra saranno tanti i motivi d'interesse per questo secondo appuntamento dell'IRRC 2022.

Uno su tutti, sarà la presenza della leggenda delle corse su strada e 21 volte vincitore al Tourist Trophy Michael Dunlop, dominatore della classe Supersport sull'Isola di Man poche settimane fa. Seguendo le orme dello zio Joey, vincitore a Imatra nel 1986, il pilota di Ballymoney debutterà sull'iconico circuito cittadino correndo nella classe Superbike con una Honda CBR1000RR-R appoggiandosi al team Penz13.

Oltre a Dunlop, saranno tre i piloti della classe Superbike con le moto del team di Rico Penzkofer, ovvero David Datzer (reduce dal suo primo TT in carriera), Erno Kostamo e l'italiano Luca Gottardi, in una griglia davvero ricca di piloti di alto livello in cui spicca il numero 1 del campione in carica Didier Grams.

Uriarte colpito dal CIV: "Vorrei venire a correre qui anche nel 2023"

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi