Le GP15 sono tornate in forma dalle vacanze, anche grazie ai test di Misano, dove sono stati provati alcuni assetti. Al termine della prima giornata di prove, Andrea Dovizioso e Andrea Iannone hanno chiuso alle spalle di Jorge Lorenzo e Marc Marquez, un ottimo segnale in vista delle qualifiche di sabato. “Sono abbastanza contento del feeling di oggi con la mia GP15 - ha detto Andrea Dovizioso - . La base è buona, però abbiamo ancora alcuni limiti e soprattutto delle vibrazioni fastidiose sul davanti. Ci sono vari punti della pista dove non riesco a spingere forte come vorrei e nel mio giro veloce ho anche rischiato di cadere perdendo l’anteriore. Dobbiamo quindi lavorare sodo per migliorare il nostro passo, anche perché i primi due sono ancora piuttosto lontani.” Decisamente soddisfatto anche Andrea Iannone che ha cambiato passo soprattutto nel secondo turno di prove libere del pomeriggio. “Tutto sommato - ha detto Iannone - oggi non è andata male, però non sono pienamente soddisfatto perché dobbiamo ancora lavorare su vari aspetti se vogliamo avere la velocità giusta per affrontare il weekend in modo competitivo. Sicuramente siamo messi molto meglio che nelle ultime tre gare, e questa è una cosa positiva: nel pomeriggio siamo riusciti a migliorare molto il tempo sul giro, ma dobbiamo ancora trovare il modo per darmi un feeling migliore con la mia moto.”