La 100 Km dei Campioni arriva alla sesta edizione dalla sua nascita con una entry lista davvero completa e di livello. Al Ranch di Rossi si presenteranno ben 42 piloti, appartenenti a diverse discipline e categorie a due ruote. Oltre al padrone di casa - Valentino - vedremo in azione con rappresentanti della MotoGP, tra cui Tito Rabat, Alex Rins e Franco Morbidelli. Dalla Middle Class nomi di spicco: Luca Marini (celebre fratello del nove volte iridato), Dominique Aegerter, Lorenzo Baldassarri, Marco Bezzecchi, Enea Bastianini, Augusto Fernandez, Stefano Manzi, Mattia Pasini, Joe Roberts.

Protagonisti nella Moto3 mondiale e pronti a scendere in pista Celestino Vietti, Albert Arenas, Andrea Migno, Marcos Ramirez, Tatsuki Suzuki, John McPhee e Stefano Nepa, che avranno colleghi di cilindrata provenienti dal CIV quali ?Lorenzo Bartalesi, Elia Bartalini, Kevin Zannoni. JD Beach dal MotoAmerica si troverà a suo agio, essendo lui uno specialista di dirt track, disciplina molto simile al Flat Track, dominata da Lorenzo Gabellini nel 2017 con il titolo italiano vinto. Marco Belli e Francesco Cecchini corrono tuttora con ruote tassellate su sterrato, come fa anche Sammy Halbert. Thomas Chareyre invece, è solito far scivolare in derapata la sua Supermotard. Il campione MotoE, Matteo Ferrari, incontrerà nuovamente Maria Herrera, rivale “elettrica” in questo 2019, come avversario era Mattia Casadei, schierato dal team SIC58 Squadra Corse. Un’altra signorina al via della competizione: Beatriz Neila, spagnola, appartenente alla Academy VR46.

Dal BSB arriva Bradley Ray, occhialuto e talentuoso pilota inglese. Sembre dal Oltremanica, ecco Ian Hutchinson, specialista di gare stradali e vincitore del Tourist Trophy, North West 200 e Macao Grand Prix. Non dimentichiamo Luca Ottaviani, competitivo nella Supersport 600 nazionale, Filippo Fuligni, Alessandro Nocco, Luca Vitali ed il grande Alex Gramigni, iridato 125 con Aprilia ed attuale tester Pirelli. Arricchiscono la lista nomi Tom Ward, rivelazione inglese della 600, che si scontrerà anche con Michael Ruben Rinaldi, neo acquisto Go Eleven in SBK. L’evento, in programma questo weekend, vedrà equipaggi composti da due piloti misurarsi nei vari layout proposti dal Ranch. Ci sarà anche la sfida “Americana”, in un one to one ad eliminazione singola.