Continua il viaggio nell'archivio nascosto di Valentino Rossi, che dopo aver parlato della sua evoluzione e dell'inguaribile passione per le moto, nel terzo dei quattro video inediti, si addentra tra gli armadi della sua "stanza segreta".

Tuta dopo tuta, il "Dottore" racconta come è cambiato il livello di protezione dei piloti dal 1993, anno del suo debutto assoluto in Sport Production, fino ad oggi. I progressi fatti nel campo della sicurezza in pista, passando dalle protezioni in pelle su spalle e gomiti, agli slider in titanio e carbonio, fino agli ultimi ipertecnologici airbag.

L'armatura di un cavaliere


Un'evoluzione che ha interessato l'intera "armatura" del motociclista, compresi gli stivali, passati dall'essere esterni a interni alla tuta. Anche per migliorare la sicurezza del pilota, riducendo il materiale e il rischio di fortuiti agganci alla moto.