Al termine di un venerdì a Teruel concluso in quarta posizione, Fabio Quartararo ha dichiarato di essere abbastanza contento di questa prima giornata di prove, soprattutto per quel che concerne il passo gara. Il francese del team Petronas Yamaha ha infatti raccontato a Sky Sport di aver lavorato bene in vista di domenica, provando diverse soluzioni tra la mattina ed il pomeriggio.

"Siamo veloci con le gomme medie"


"Questa mattina nelle FP1 abbiamo provato delle soluzioni che non ci sono piaciute - ha detto il francese al termine delle FP2 - ma nelle prove di oggi pomeriggio siamo andati molto bene, specialmente in ottica gara. Abbiamo fatto due simulazioni con la gomma media sia all'anteriore che al posteriore e il passo non era eccellente ma comunque veloce. Abbiamo anche ipotizzato che il problema della scorsa settimana possa essere stato causato da una pressione troppo alta all'uscita dai box".

"Il meteo potrebbe scombinare i piani"


Un fattore importante sarà anche la temperatura dell'aria, che domenica dovrebbe essere più alta rispetto a quella di oggi: "Sembra che, in caso di temperature più alte, molte squadre possano scegliere una mescola più morbida per la gara. Io mi trovo bene con le medie, con cui ho un buon feeling. Forse la scelta migliore potrebbe essere la media all'anteriore e la soft al posteriore, ma dipenderà dal meteo. Dobbiamo migliorare anche sulla guidabilità della moto, perchè in quello le Suzuki sono messe meglio di noi".

VOTA IL SONDAGGIO: MotoGP: chi sarà il Campione 2020?