Dopo essere risultato positivo al Covid-19 alla vigilia del Gran Premio di Aragon, Valentino Rossi non ha potuto prendere parte ai due weekend di gara "back to back" sul tracciato spagnolo. Il 41enne è ora in attesa di conoscere l'esito di un ulteriore tampone che, se dovesse risultare negativo, gli permetterebbe di partire alla volta di Valencia per le ultime tappe stagionali.

Le tre gare rimanenti saranno tutte consecutive, con la prima di Valencia l'8 novembre, la seconda il fine settimana successivo ed il gran finale sui saliscendi di Portimao il 22, dove con ogni porbabilità si deciderà un mondiale ancora apertissimo.

Francesca Sofia Novello: "Sono guarita. Non perdete la speranza"


Francesca Sofia Novello, compagna del nove volte campione del mondo, ha annunciato di essere guarita in seguito ad un tampone negativo: "Sono negativa, sono felice e libera. Abbiate pazienza - ha detto la modella sui suoi canali social - perchè la quarantena è pesante dal punto di vista psicologico. Ho avuto giorni difficili, ho pianto, mi sono arrabbiata. Ma non serve a nulla, bisogna mantenere la calma e alla fine vinciamo noi. In bocca al lupo a tutti coloro che aspettano l'esito. Non perdete la speranza!".

In seguito alla notizia della sua negatività, è quindi lecito aspettarsi che anche Valentino possa risultare negativo ed essere finalmente di nuovo in pista per le ultime gare da pilota ufficiale Yamaha prima di passare al team Petronas nel 2021.

MotoGP, IRTA chiede più attenzione possibile nell’ultimo trittico