L’attività in pista continua a latitare sia per i piloti MotoGP che Superbike, ma a questa si sostituisce spesso e volentieri quella sulla terra battuta. Il cross è da sempre una delle discipline più utilizzate dai piloti “da pista” per allenarsi durante i periodi di pausa, e la situazione attuale (tra Covid e test contingentati) non fa che alimentare il trend.

MotoGP: Jack Miller “Thriller” del cross

Dovizioso guida il gruppo


 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da WorldSBK (@worldsbk)

Chi avrà tanto tempo per dedicarsi alle ruote tassellate nei prossimi mesi è Andrea Dovizioso, alle prese con il suo anno sabbatico in attesa di una sella stimolante in MotoGP nel 2022, che già in queste settimane non si sta facendo mancare giornate all’insegna di terra ed ottima compagnia.

Se negli scorsi giorni il forlivese aveva goduto della compagnia di Michael Rinaldi, oggi al duo romagnolo si è aggiunto un nutrito plotone di piloti, provenienti sia dalla MotoGP che dalla Superbike. Al Motocross Park di Rivarolo infatti sono saliti in sella anche Marcel Schrotter, Jack Miller, Lorenzo Baldassarri e Xavi Vierge, oltre agli esperti di terra Alex Salvini e Josep Garcia.

Tra pochi mesi ognuno dovrà dedicarsi ad una disciplina ed un campionato specifico ma, per ora, il minimo comune denominatore è senza dubbio la terra.

MotoGP: Yamaha chiede a Quartararo di non esagerare, ma lui...