MotoE, test Jerez: Granado regola Aegerter, 5° Ferrari

MotoE, test Jerez: Granado regola Aegerter, 5° Ferrari© Circuito de Jerez

Il brasiliano è il più veloce della seconda giornata davanti allo svizzero ed Aldeguer. 9° Mantovani davanti a Zaccone, 12° il campione in carica Torres, Zannoni prosegue il suo apprendistato

Anche la seconda delle tre giornate di test della MotoE in quel di Jerez si è conclusa, con notizie interessanti. La prima riguarda il pilota più veloce, che non è Dominque Aegerter (il migliore di ieri) bensì Eric Granado, impostosi grazie al tempo di 1’48”143.

Il primo inseguitore ad ogni modo è proprio lo svizzero, staccato di due decimi, che precede a sua volta la bellissima sorpresa Fermin Aldeguer, che per il secondo giorno consecutivo si conferma nelle prime posizioni: 1’48”649 il crono del 15enne, mezzo secondo meno più lento del leader.

Mantovani e Zaccone in top ten


Il team Aspar può sorridere anche grazie a Maria Herrera, quarta a pochi millesimi dal compagno, nonché davanti al campione 2019 Matteo Ferrari ed a Lukas Tulovic. Settima piazza per il giapponese Ikari Okubo, seguito da Xavi Cardelus, mentre chiudono la top ten i due azzurri Andrea Mantovani e Alessandro Zaccone, entrambi con un distacco dalla vetta di poco superiore al secondo

Soltanto 12° il campione in carica Jordi Torres, alle spalle del connazione Miquel Pons e davanti all’ex MotoGP Yonny Hernandez, mentre continua il processo di apprendimento di Kevin Zannoni, oggi 15° a poco più di due secondi e mezzo dal leader Granado. Domani ultima giornata di test sotto il sole dell’Andalusia.

I tempi della prima sessione


I tempi della seconda sessione


I tempi della terza sessione


  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi