MotoE: l'Indonesian E-Racing Gresini già competitivo a Jerez

MotoE: l'Indonesian E-Racing Gresini già competitivo a Jerez© Gresini Racing

Si è conclusa la tre giorni di test della serie elettrica sul tracciato spagnolo, dove Matteo Ferrari e la new entry Andrea Mantovani hanno già avuto ottimi riscontri cronometrici in sella alle Energica Ego Corsa

La stagione 2021 della Coppa del Mondo MotoE è ufficialmente iniziata con tre giornate di test sul circuito di Jerez de la Frontera, dove i piloti hanno potuto effettuare ben otto sessioni di prove, nonostante la cancellazione del turno conclusivo. 

Tra gli attesi protagonisti c'erano anche i due portacolori dell'Indonesian E-Racing Gresini Racing Team, che non hanno deluso le aspettative iniziali. Se da un lato Matteo Ferrari, campione nel 2019 e vicecampione lo scorso anno, rappresenta ormai una garanzia per la squadra, dall'altro Andrea Mantovani è stato uno dei migliori rookie nei test. I due hanno chiuso rispettivamente al terzo e al decimo posto.

Le parole dei piloti


Soddisfatto Matteo Ferrari, consapevole tuttavia di dover effettuare un ulteriore step per colmare il gap da Granado e Aegerter: "L'ultima giornata non è stata molto fortunata, ma positiva. Abbiamo provato le nuove gomme e la nuova forcella, oltre ad aver lavorato sulla messa a punto. Ci vuole uno step nella mia guida di per poter essere lì davanti, ma già iniziare chiudendo tra i primi tre è un buon segno".

Andrea Mantovani è invece rimasto positivamente sorpreso dalla prima esperienza sulla moto elettrica: "Siamo andati in crescendo giorno dopo giorno migliorando di un secondo ad ogni uscita. È una bella sfida, si tratta di una maniera di andare in moto completamente diversa, ma mi sono trovato subito bene sia con il mezzo che con la squadra. Mi aspettavo una moto più dura nei cambi di direzione e invece c’è un ottimo bilanciamento. Sono molto fiducioso per quest'anno".

MotoGP: Aprilia Racing apre al 2021 con Espargaro e Savadori

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi