Va al brasiliano Eric Granado la prima E-Pole della stagione 2021 della Coppa del Mondo MotoE. Il portacolori del team One Energy Racing ha dominato tutte e tre le sessioni di prove libere e si è confermato come il pilota da battere anche nello spettacolare format di qualifica della categoria, con un giro singolo "tutto o niente".

In prima fila insieme al numero 51 scatteranno il tedesco Lukas Tulovic, portacolori del team Tech3, ed il baby prodigio Fermìn Aldeguer, appena 16enne, che all'esordio nella categoria con l'Energica Ego Corsa del team Aspar ha già suscitato grande interesse da parte dell'intero paddock. Quarto il vincitore della gara di Jerez dello scorso anno Dominique Aegerter.

MotoGP Spagna: Morbidelli fantastico, ma la pole è di Quartararo

Zaccone il migliore degli italiani


Con un buon quinto posto, Alessandro Zaccone è stato nuovamente il miglior italiano in classifica e scatterà dalla seconda fila con il già citato Aegerter e con il campione in carica della categoria, Jordi Torres, il quale si è reso protagonista di un grande rischio che ne ha compromesso in parte il giro. Tra gli italiani, in top ten anche Mattia Casadei, settimo, con Andrea Mantovani 12esimo e Kevin Zannoni 16esimo.

Qualifica da dimenticare per il campione del 2019 Matteo Ferrari, che scatterà in 18esima e ultima posizione senza un tempo utile. Il proprio giro è stato infatti cancellato a causa di un'escursione oltre il cordolo alla curva 4, che costringerà il pilota del team Gresini ad un furiosa rimonta in gara.

Moto2 Spagna Qualifiche: Gardner precede Di Giannantonio e Bezzecchi

La classifica della E-Pole


Moto3 GP Spagna, Suzuki in pole a Jerez, Migno terzo