Tra i due litiganti il terzo gode. Potrebbe essere riassunta così la prima gara della MotoE a Misano. Eric Granado all’ultima curva dell’ultimo giro, ha tentato il sorpasso della disperazione su Dominique Aegerter, finendo però nella ghiaia. Lo svizzero ha dovuto rallentare favorendo il sorpasso decisivo di Jordi Torres per la vittoria. Con questa vittoria lo spagnolo passa in testa alla classifica approfittando della caduta di Alessandro Zaccone.

La gara


Torres parte dalla pole, ma sono Aegerter e Granado a passare in testa nel primo degli otto giri della penultima gara stagionale della MotoE. L’errore è dietro l’angolo e nella prima parte di gara a commetterlo è, purtroppo, il leader della classifica Zaccone, che finisce a terra.

Con il leader della classifica clamorosamente out, la scena è tutta per i suoi inseguitori Aegerter, Granado e Torres, con lo svizzero e il brasiliano che si sorpassano in continuazione. Torres rischia il jolly al penultimo giro e riesce a rimanere in piedi entrando nell’ultimo giro in terza posizione alle spalle di Aegerter e Granado.

Ultimo giro


Aegerter inizia l’ultimo giro in testa chiudendo tutte le porte possibili al brasiliano Granado. Fino alle due Misano: tutto regolare alla 1, alla Misano 2 Granado tenta il sorpasso della disperazione ma entra troppo veloce e perde l’anteriore finendo nella ghiaia esterna.

Per effetto dell’errore di Granado, Aegerter rallenta l’uscita favorendo Torres che così va a vincere la gara balzando anche in testa alla classifica con 97 punti, +8 su Aegerter e +17 su Zaccone quando manca solo la gara di domani alla fine. Il podio è per Casadei davanti a Ferrari, Pons, Zannoni, Aldeguer, Tulovic, Hernandez, Cardelus.

Classifica finale


MotoE Misano, E-Pole: Torres si prende l’ultima pole stagionale