Turchi “aggressivi” nel corpo a corpo: serve una calmata?

Turchi “aggressivi” nel corpo a corpo: serve una calmata?© Milagro/GP Agency

Focus sui “discepoli” di Kenan Sofuoglu, protagonisti loro malgrado nel weekend appena trascorso tra Motomondiale ad Austin e Superbike a Portimao

7 ottobre 2021

La colonia turca tra Motomondiale e Mondiale Superbike è finita nell’occhio del ciclone per le manovre compiute negli ultimi appuntamenti, Austin e Portimao. In particolare Deniz Oncu e Toprak Razgatlioglu sono i grandi accusati, per i loro comportamenti in Moto3 e Superbike.

Deniz Oncu per la carambola di Austin, fortunatamente senza conseguenze tragiche, è stato sospeso per le prossime due gare del Mondiale Moto3 e rientrerà per l’appu

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi