Dalla R250 alla Moto2: la terra di mezzo di Fantic Motor

Dalla R250 alla Moto2: la terra di mezzo di Fantic Motor© GoldAndGoose

Nel 2005 l’attuale Casa trevigiana approdò in middle class con la R250, moto tanto coraggiosa seppur sfortunata. L'avventura in pista sta forse per ripetersi e con uomini importanti

Nel weekend del Motomondiale in quel di Le Mans a tenere banco è stata la notizia del probabile ritorno di un marchio storico per l’industria italiana: Fantic Motor sta pianificando il rientro nel mondiale con una operazione che punta a portarne le insegne in Moto2 nel 2023. 

Già nel 2005 l’azienda con attuale sede produttiva a Dosson di Casier, in provincia di Treviso, tentò la carta delle competizioni;  un terreno non del tutto inedito per Fa

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi