Verso il Mugello: l'indimenticabile duello del 2009 tra Pasini e Simoncelli

Verso il Mugello: l'indimenticabile duello del 2009 tra Pasini e Simoncelli

Nella settimana del Gran Premio d'Italia, ripercorriamo una delle gare più belle disputate sulla pista toscana, con i due romagnoli protagonisti di un'epica bagarre in 250 sotto la pioggia

Nella lunga storia del Mugello, sono stati tanti i duelli indimenticabili andati in scena durante le varie edizioni del Gran Premio d'Italia del Motomondiale. Tra questi, però, ce n'è uno in particolare entrato nel cuore e nella memoria di ogni appassionato: quello del 2009 tra Mattia Pasini e Marco Simoncelli, nell'ultimo anno della classe 250, prima di lasciare spazio alla Moto2.

Bagarre sul bagnato...


La corsa della classe intermedia si svolse in condizioni di bagnato, con la coppia formata da Mattia Pasini e Marco Simoncelli in grado di fare la differenza su tutto il resto del gruppo, a parte lo spagnolo Alvaro Bautista, che negli ultimi passaggi però fu soltanto uno spettatore privilegiato di una delle battaglie più belle nella storia della categoria.

All'inizio di un ultimo giro diventato iconico, Pasini è in testa con una speciale livrea sulla sua Aprilia dedicata alla “Notte Rosa”, seguito da Simoncelli in sella alla Metiss Gilera con cui nell'anno precedente ha conquistato il titolo mondiale. I due arrivano appaiati alla staccata della San Donato in fondo al rettilineo, iniziando una lotta senza esclusione di colpi, che proseguirà per tutta la tornata con sorpassi e controsorpassi nei numerosi cambi di direzione che contraddistinguono il layout del Mugello.

GP Italia: come arrivare al Mugello per vedere la MotoGP dal vivo

...e rispetto reciproco tra due amici e rivali


Alla fine, è Pasini ad avere la meglio grazie ad un allungo al Correntaio che non permette a Simoncelli di colmare il gap nelle ultime curve, arrivando sul traguardo con 117 millesimi di vantaggio sull'amico e rivale numero 58. I due daranno poi vita anche ad un simpatico siparietto in cui proveranno a ri-commentare la corsa, rendendola ancora più speciale.

“Paso” tornerà a vincere proprio al Mugello nel 2017 in Moto2, dedicando la vittoria al compianto e mai dimenticato Simoncelli, amico e rivale per buona parte della propria carriera. Inoltre, Mattia sarà al via del Gran Premio d'Italia questo fine settimana, tornando in pista con una terza Kalex schierata dal team Aspar.

Incidente per Petrucci in Virginia: "Una delle cadute più brutte della mia carriera"

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi