Loris Capirossi è carico per la gara del Mugello della MotoGP. Per il pilota della Suzuki la pista Toscana ha un posto speciale nel cuore di Loris, che proprio nel 2000 vinse uno spettacolare Gran Premio.
Il Mugello per me è sempre un posto speciale, -ha detto Capirossi. - Lo scorso anno non ero felice del mio risultato, ho chiuso settimo dopo esser partito dalla prima fila, pertanto quest’anno voglio far meglio. Quest’anno la mia GSV-R è migliore rispetto alla moto dello scorso anno, per cui sono convinto che possiamo ottenere un buon set-up e nei due giorni di prove possiamo trovare i riferimenti che possono aiutarci a conquistare le posizioni di vertice.
Dobbiamo lavorare sul sfruttare al meglio le gomme: i nostri avversari sono riusciti a trovare un buon bilanciamento da questo punto di vista, noi non ancora per cui questo resta il nostro punto debole
“.