LE MANSCasey Stoner è stato impressionante in qualifica, centrando la pole position del Gran Premio di Le Mans della MotoGP. L’australiano della Honda è stato velocissimo con la gomma dura ad inizio turno (Casey è stato il primo a scendere sotto il muro dell’1 e 34 già dopo 20 minuti dall’inizio del turno) e ancora di più con quella morbida, mettendo in mostra un passo di gara incredibile. Casey ha fatto 6 passaggi in 1’34 e ben 8 in 1’ 33’’ ed è il più veloce nei primi tre settori del tracciato.

Ottimo secondo tempo per Marco Simoncelli, che è arrivato vicinissimo a siglare la pole. L’italiano del team Gresini ha infatti chiuso a soli 59 millesimi da Stoner, dopo aver messo a segno una serie di ottimi passaggi con la gomma morbida. Per Marco un buon passo gara, con 10 giri in 1’34’’ basso e 3 in 1’33 e la miglior prestazione nel quarto settore della pista.

Terzo tempo invece per Andrea Dovizioso, che anche grazie alla scia di Simoncelli, è riuscito a qualificarsi in prima fila. Per il Dovi, però, un ritardo di quasi mezzo secondo e un passo che l’ha visto percorrere 10 giri in 1’34’’ e 2 in 1’33’’.

Apre la seconda fila la quarta Honda in classifica, quella di Dani Pedrosa, autore di 7 giri in 1’34’’ e 4 in 1’33’’. Lo spagnolo ha preceduto il campione in carica Jorge Lorenzo, quinto, con ben 13 giri in 1’34’’ e uno solo in 1’33’’. Dopo questa qualifica l’impressione è che Stoner (e forse Simoncelli, a meno che l’australiano non riesca a scappare via) abbiano il passo per vincere, mentre il Dovi, Pedrosa e Lorenzo saranno in lotta per il terzo gradino del podio.

Terza fila per un ottimo Cal Crutchlow, sesto davanti a Colin Edwards, settimo e ben Spies, ottavo. Nono tempo per Rossi, che apre la quarta fila e domani avrà a fianco in griglia Nicky Hayden, decimo e Randy De Puniet, undicesimo.

Guarda tutti i risultati

Chi vincerà a Le Mans in MotoGP? Vota il sondaggio

Guarda gli orari di prove e gare