Cal Crutchlow non correrà il GP Argentina MotoGP. Il suo posto nel team Ducati verrà preso dal collaudatore Michele Pirro. Dopo l’incidente in gara, ad Austin, Crutchlow si era sottoposto ad un intervento chirurgico alla mano destra per l’inserimento di una vite stabilizzatrice. Crutchlow, che conosceva già il tracciato di Termas de Rio Hondo avendo preso parte a due giorni di test lo scorso anno, sperava di riuscire a recuperare in tempo per la gara argentina ma il dolore ancora intenso alla mano destra, che di fatto gli impedisce di usare correttamente il freno anteriore, lo ha obbligato a dare forfait ed a rientrare in Inghilterra per continuare le terapie riabilitative e cercare di essere pronto per la gara di Jerez. «Sono veramente dispiaciuto, perché ci tenevo davvero a correre in Argentina – spiega Crutchlow – . Martedì scorso mi hanno fatto una radiografia alla mano e hanno visto che il mignolo destro era ancora lussato e che c'era anche una piccola frattura, e quindi il Dottor Chao ha deciso di inserire una vite per stabilizzarlo. Purtroppo provo ancora troppo dolore alla mano destra: le nocche sono la parte che mi fa più male e non sono in condizione di poter correre questo weekend. Continuerò la riabilitazione in Inghilterra e farò il possibile per recuperare in vista del GP Spagna».