Domenica 4 maggio, Jorge Lorenzo compirà 27 anni. Proprio il giorno nel quale la MotoGP disputerà il suo primo gran premio europeo, a Jerez De la Frontera. La stagione quest’anno per il maiorchinoi era cominciata molto male: una caduta in Qatar, poi una gara buttata, in Texas, per via di quella grottesca partenza anticipata. le cose per lui erano cambiate molto in Argentina, la scorsa settimana. Gara conclusa con un terzo posto. “Un podio dal sapore più dolce che ricordi. Finalmente ho concluso una gara, e sul podio. Fin dall’inizio mi sono sentito diverso, più sereno, la moto era diversa dalle gare precedenti. E poi non ho commesso alcun errore ed è arrivato quel bellissimo podio. Ora voglio di più. E ci proverò in tutti i modi. Ora mi sento in gran forma: quando non ti senti a tuo agio diventa tutto difficile”. Oltre al compleanno, a Jerez Lorenzo festeggia i 200 GP. “Questi 200 GP sono arrivati in fretta, con tanti momenti diversi, belli e brutti. Da questo momento lotteremo al top”