La Grand Prix Commission in una riunione tenutasi a Jerez, ha deciso all’unanimitá di modificare le regole riguardanti il cambio della moto nella classe MotoGP in regime di gara bagnata. In futuro, una volta che la gara viene dichiarata bagnata, i piloti potranno rientrare ai box per il cambio della moto senza necessariamente montare una differente tipologia di pneumatici. La ragione della modifica risiede nel fatto che la gara dichiarata bagnata potrebbe essere una condizione inedita per i piloti e i team. Per motivi di sicurezza non vi è ragione di obbligare un pilota a riuscire con le slick. Quindi, in virtú di quanto stabilito, un pilota potrebbe anche cambiare moto dotata di gomme da bagnato.